Chi ha visto il Minotauro?

Famiglie, Infanzia Torsa – 20 maggio 2019

Venerdì 17 maggio, dopo molti giorni di pioggia, finalmente splende il sole. Partiamo alla volta  del castello di Cordovado, dove le nostre fonti dicono che c’è un bellissimo labirinto costruito con una particolare varietà di rosa che si chiama “damascena”.

Ebbene sì, noi bambini siamo felicissimi! In realtà abbiamo una missione: “scovare il Minotauro”.

Quest’anno, infatti, un nostro amico di nome Matisse, un pittore francese, ci ha raccontato la storia di Icaro e del suo papà Dedalo. Una vicenda che appartiene alla mitologia greca e che ha affascinato grandi e piccini di tutte le epoche: l’architetto Dedalo aveva progettato un labirinto intricato per rinchiudervi dentro il Minotauro, una creatura mostruosa, metà uomo e metà toro.

Secondo voi l’abbiamo trovato?

Divisi in tre gruppi siamo entrati quatti quatti nel labirinto. Ci siamo persi al suo interno. Cullati dal profumo delle rose abbiamo continuato a camminare finché emozionati ci siamo ritrovati tutti quanti al centro del labirinto.

“Maestra – ha chiesto un bambino – ma il Minotauro dov’è?

Si sa, fantasia e realtà si mescolano sempre in questa fase della vita dei nostri bambini ed è bello ascoltare quante soluzioni sono in grado di trovare quando qualcosa non torna ai loro piccoli grandi occhi!

Per fortuna, dopo tanto cercare e stremati dalla fame, ci siamo concessi una pausa pic-nic a ridosso del labirinto….. il Minotauro non l’abbiamo trovato ma ci siamo gustati dei buoni panini al profumo di rosa!